Pizzi (La Civica): "Lo sport e gli impianti sportivi alla Cesanella"

 

Tale mancanza si è manifestata sotto l’aspetto gestionale e manutentivo degli impianti sportivi comunali. Nota è la pessima gestione della piscina delle Saline, dal 2005 al 2017 affidata alla U.I.S.P. senza alcuna gara; tristemente famoso l’anticipazione del rinnovo della gestione per altri due anni con la sola lettera del sindaco del 14/05/2015, a due settimane dal voto del 31/05/2015. Ma dalla piscina delle Saline, si può andare a quella del Molinello priva di manutenzione ordinaria e straordinaria da decenni, al campo da calcio di Marzocca chiuso dal 2017 per inadeguatezza della struttura, alla palestra della Cesanella, al campo da calcio delle Saline, al centro tennistavolo, alla pista di atletica delle Saline, ai campi da tennis delle Saline, alla palestra Campo Boario e l’elenco potrebbe proseguire. La mancanza di una corretta gestione e manutenzione degli impianti è dovuta all’assenza di una corretta gestione politica. In questi ultimi cinque anni, il sindaco ha tenuto la delega allo sport ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Recentemente è emersa la situazione di emergenza in cui si trova la ginnastica artiscita della Polisportiva Cesanella, senza palestra da quasi un anno.

Oltre trecento tra bambine e ragazze sono prive di uno spazio ove pratica la ginnastica artistica, con la società e le insegnanti impegnate a cercare una struttura idonea alternativa. E cosa ha fatto l’amministrazione Mangialardi in questi mesi? A parte fare riunioni inconcludenti e chiedere alla società di non alzare la voce sulla stampa (sotto campagna elettorale sarebbe una cattiva pubblicità), il nulla. Grave, gravissimo! Come è grave che vi siano consiglieri comunali uscenti che, dopo mesi di letargo, si svegliano solo oggi nel vano tentativo di strumentalizzare la situazione. Biasimevole che lo sport sia stato visto come strumento per ottenere consenso, perchè questo è stato. Con l’Amministrazione di Massimo Olivetti, Senigallia avrà un vero Assessore allo Sport e l’ufficio Sport sarà potenziato. Gli impianti sportivi verranno manutenuti correttamente e la loro gestione avverrà nel rispetto delle leggi ed in condivisione con le società sportive. Senza figli e figliastri. Per questi motivi invito gli elettori senigalliesi a votare Massimo Olivetti come Sindaco di Senigallia.

Riccardo Pizzi, Candidato della Lista “La Civica Massimo Olivetti Sindaco” alla carica di Consigliere comunale di Senigallia

 da La Civica

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter

Segui il nostro articolo su:

Logo Senigallia notizie
Centro pagina